Libreria Filosofica | Diogene Multimedia
http://www.libreriafilosofica.com/shop/diogene-multimedia/porcarelli-progettare-per-competenze/
Export date: Wed May 27 22:48:16 2020 / +0000 GMT

Porcarelli - Progettare per competenze




Questo libro si pone un duplice obiettivo:
- offrire alcuni strumenti pedagogici utili agli insegnanti per riflettere se i modelli pedagogici che applicano coi loro allievi rispecchiano effettivamente il loro modo di interpretare la missione sociale della scuola; senza una buona teoria di riferimento gli strumenti operativi, comprese le griglie di valutazione, sarebbero "ciechi";
- proporre alcuni strumenti operativi per la progettazione e la valutazione in ottica di competenza: strumenti concepiti "a maglie larghe", in modo che i singoli insegnanti e le istituzioni scolastiche abbiano la possibilità di perfezionarli adattandoli alla propria situazione concreta.

INDICE DEL LIBRO
Prima parte Le basi pedagogiche
1.1. Interroghiamoci sulla mission della scuola
1.2. Il sistema scolastico italiano tra educazione e istruzione
1.3. Competenza: “basta la parola”?
1.4. C'è modo e modo di parlare di competenze: orizzonti internazionali
1.5. Formare per competenze: modelli pedagogici a confronto
1.6. La persona competente
1.7. La “scuola delle competenze” tra incertezze e punti fermi

Seconda parte Strumenti operativi
2.1. Una “matrice progettuale” per generare competenze
2.2. Alla prova dei fatti: i compiti in situazione
2.3. Per un'analisi riflessiva delle competenze personali
2.4. Schede per l'analisi riflessiva delle competenze al termine di un percorso significativo
2.5. Schede per un bilancio narrativo al termine di un anno scolastico o del corso di studi
Bibliografia

ANDREA PORCARELLI
È Professore Associato di Pedagogia Generale e Sociale presso l'Università degli studi di Padova, dove insegna anche Pedagogia dei Servizi alla persona e tiene lezioni in Master e corsi di perfezionamento per insegnanti e dirigenti scolastici; da molti anni è attivo come formatore "sul campo" di docenti e dirigenti delle scuole statali e paritarie. Insegna anche presso lo Studio Filosofico Domenicano di Bologna e presso gli Istituti di Scienze Religiose di Bologna e Forlì. È stato membro di Commissioni ministeriali: da quella denominata "Cittadinanza e costituzione", incaricata di occuparsi dell'inserimento dell'omonima disciplina nei curricoli scolastici, a quella per l'attuazione della legge sul riordino dei cicli di istruzione (L. 30/2000) e del gruppo di lavoro del MIUR per la definizione dei profili in uscita dell'istruzione Secondaria (L. 53/2003). È membro - in qualità di esperto cooptato come pedagogista - della Consulta dell'Ufficio Nazionale di Pastorale Scolastica e Universitaria (UNESU) della CEI. È Segretario Nazionale e membro del Direttivo del CIRPED (Centro Italiani di Ricerca Pedagogica), proboviro dell'AIDU (Associazione Italiana Docenti Universitari), Consigliere Nazionale dell'UCIIM (Associazione Professionale Cattolica di Docenti, Dirigenti e Formatori), Presidente del Centro di Iniziativa Culturale (CIC) di Bologna e della sezione bolognese della SITA (Società internazionale Tommaso d'Aquino). Autore di numerosi volumi e saggi pubblicati su riviste scientifiche di ambito pedagogico.
Excerpt: Andrea Porcarelli Progettare per competenze Basi pedagogiche e strumenti operativi Spedizione gratuita come piego di libri Diogene Multimedia 2020 ISBN 978-88-99126-96-4 pp. 138 Andrea Porcarelli, pedagogista dell’Università di Padova, cerca di fare un po’ di luce su alcuni equivoci che riguardano il tema delle competenze, soprattutto in riferimento al mondo della scuola. Vi sono almeno tre modelli psico-pedagogici di riferimento: il modello comportamentista, che guarda alle performance osservabili, il modello cognitivista, che guarda a conoscenze che possano raccordarsi con le corrispondenti abilità, il modello costruttivista che punta a sollecitare apprendimenti significativi, in grado di “mobilitare” le migliori risorse interiori (conoscenze, capacità, atteggiamenti, ecc.). Quest’ultimo modello, innestato in una logica pedagogica di tipo personalista, consente di operare “per competenze”, ma senza i difetti e i limiti di un tecnicismo spersonalizzante. Il testo nasce dalla ricca esperienza di formatore “sul campo” dell’Autore e si completa con una sezione interamente dedicata alla presentazione di strumenti operativi (griglie di progettazione, schede di valutazione), che vengono messe a disposizione del lettore. Disponibile anche in ebook (formati epub, kindle e pdf) nelle librerie on line: - pdf: cliccare qui – epub: rimandiamo alla libreria Kobo – kindle: rimandiamo alla libreria di Amazon
Post date: 2016-02-18 18:38:49
Post date GMT: 2016-02-18 17:38:49

Post modified date: 2020-04-26 19:24:00
Post modified date GMT: 2020-04-26 17:24:00

Export date: Wed May 27 22:48:16 2020 / +0000 GMT
This page was exported from Libreria Filosofica | Diogene Multimedia [ http://www.libreriafilosofica.com/wordpress ]
Export of Post and Page has been powered by [ Universal Post Manager ] plugin from www.ProfProjects.com