Libreria Filosofica | Diogene Multimedia
http://www.libreriafilosofica.com/shop/diogene-multimedia-vita-philosophica/porcarelli-saper-guardare/
Export date: Thu May 23 1:50:04 2019 / +0000 GMT

Porcarelli - Saper guardare al di là degli occhi




ANDREA PORCARELLI
Andrea Porcarelli è Professore Associato di Pedagogia Generale e Sociale all'Università di Padova, e da oltre vent'anni insegna anche discipline filosofiche presso lo Studio Domenicano di Bologna affiliato alla Pontificia Università San Tommaso in Roma. È membro del Direttivo e Segretario Nazionale del CIRPED (Centro Italiano di Ricerca Pedagogica), Consigliere Nazionale dell'UCIIM, Presidente del Centro di Iniziativa Culturale di Bologna; è stato membro di Commissioni ministeriali per la riforma del sistema scolastico e ha collaborato con la Commissione didattica della Società Filosofica Italiana.
Ha al suo attivo una lunga esperienza didattica e di ricerca, confluita negli anni in un'ampia attività editoriale. Oltre a numerosi articoli pubblicati su riviste scientifiche, tra i suoi studi più recenti in questo settore ricordiamo Cammini del conoscere, Giunti, Firenze 2008; Educazione e politica. Paradigmi pedagogici a confronto, Franco Angeli, Milano 2012, Sui sentieri della meraviglia. Lezioni di introduzione alla filosofia, Il Giardino dei Pensieri, Bologna 2012; La Sabbia e le Stelle (con M. Tibaldi), SEI, Torino 2014; La Religione e la sfida delle competenze, SEI, Torino 2014, Pedagogia Sociale (con G. Mollo e D. Simeone), La Scuola, Brescia 2014.

INDICE DEL LIBRO

– Prefazione
– La gioia di imparare . La conoscenza è una “conquista meravigliosa”
– LA SFIDA DI INSEGNARE. “Tirar fuori” il meglio di un allievo
– ERRORI E PREGIUDIZI IMPEDISCONO DI APPRENDERE?
– ORIENTARSI NELLA CONOSCENZA. Per imparare occorrono dei “punti di riferimento”
– NESSUN UOMO è UN'ISOLA. L'apprendimento come “impresa comunitaria” e le dispute strutturate
– MOLTA SAPIENZA MOLTO DOLORE. Quando apprendere ci mette “in crisi”
– LA VITA INSEGNA. Educazione “negativa” e apprendimento dall'esperienza
– LA DIMENSIONE “EROTICA” DELL'APPRENDIMENTO. Elevarsi con l'intelligenza richiede un buon motivo
– NON è MAI TROPPO TARDI! L'apprendimento è per tutta la vita
– Postfazione. TACCUINO DI VIAGGIO (BIBLIOGRAFIA)
– Fonti
Excerpt: Andrea Porcarelli Saper guardare al di là degli occhi Come percorrere i sentieri della vita imparando dalle proprie esperienze Diogene Multimedia 2016 Collana "Vita philosophica" ISBN 978-88-99126-40-7 pp. 112 Disponibilità immediata Spedizione entro 5 giorni lavorativi Andrea Porcarelli propone una guida filosofica alla conoscenza umana e alle esperienze necessarie per far tesoro di quello che si impara, per non commettere più gli stessi errori. Il linguaggio piano e lo stile brillante fanno di questo libro una lettura piacevole e istruttiva per chiunque si interessi di filosofia. In una versione precedente è stato pubblicato nel 2009 col titolo I cammini del conoscere presso l’editore Giunti, e viene adesso ripubblicato presso Diogene Multimedia in una edizione largamente rivista. «Mi sono proposto di ricercare e investigare con saggezza tutto ciò che si fa sotto il cielo. È questa una occupazione penosa che Dio ha imposto agli uomini, perché in essa fatichino. Ho visto tutte le cose che si fanno sotto il sole ed ecco tutto è vanità e un inseguire il vento. [...] Pensavo e dicevo fra me: “Ecco, io ho avuto una sapienza superiore e più vasta di quella che ebbero quanti regnarono prima di me in Gerusalemme. La mia mente ha curato molto la sapienza e la scienza”. Ho deciso allora di conoscere la sapienza e la scienza, come anche la stoltezza e la follia, e ho compreso che anche questo è un inseguire il vento, perché molta sapienza, molto affanno; chi accresce il sapere, aumenta il dolore». (Qoelet) Il nostro obiettivo non è l’addestramento del corpo, ma un cammino di altro tipo, quello suggerito dal testo del Qoelet, che ci proietta in un itinerario interiore molto più complesso. Ciascuno dei passi che scandiranno il nostro percorso sarà, da un lato, un passo in meno che ci separa dalla meta, ma, dall’altro lato, un passo di un cammino alla scoperta di noi stessi, dei nostri limiti, della nostra capacità di sopportare i disagi. Tranquilli, comunque: al termine dell’escursione ci attende uno splendido rifugio, caldo e accogliente, dove preparano squisiti manicaretti montanari...
Post date: 2016-01-07 09:14:01
Post date GMT: 2016-01-07 08:14:01

Post modified date: 2016-10-14 12:44:34
Post modified date GMT: 2016-10-14 10:44:34

Export date: Thu May 23 1:50:04 2019 / +0000 GMT
This page was exported from Libreria Filosofica | Diogene Multimedia [ http://www.libreriafilosofica.com/wordpress ]
Export of Post and Page has been powered by [ Universal Post Manager ] plugin from www.ProfProjects.com